Articolo a cura di R. Bubani


EQ Power è il nome dell’avveniristica tecnologia plug-in di Mercedes con cui a Stoccarda hanno voluto combinare in un’unica auto un motore termico (benzina o diesel) ed un motore elettrico alimentato da una batteria ad alto voltaggio: il meglio di due mondi! Dall’interazione dei due sistemi di propulsione ne risultano, pertanto, una riduzione sia dei consumi di carburante che delle emissioni di CO2 offrendo per di più maggiori prestazioni e più potenza. Questo surplus di potenza è disponibile soprattutto in accelerazione e questo fenomeno prende il nome di effetto boost: adrenalinico! La potenza elettrica dei veicoli Mercedes EQ Power è degna di attenzione, consentendo di raggiungere in modalità puramente elettrica velocità di punta fino a 140 km/h in un batter d’occhio. Ma estremamente interessante è anche il risvolto puramente funzionale della combinazione del motore endotermico e del motore elettrico di queste Stelle che infatti garantiscono massima flessibilità d’utilizzo adattandosi perfettamente alle più disparate esigenze individuali e necessità quotidiane. Con la tecnologia EQ POWER sono rese possibili autonomie puramente elettriche comprese tra i 55 ed i 105 km circa (a seconda del modello), facendo della trazione elettrica e senza emissioni l’alleato ideale per il traffico cittadino, il pendolarismo quotidiano casa-lavoro ma anche per le uscite fuori porta finesettimanali oppure per una piacevole giornata di shopping. Per i viaggi più lunghi o in autostrada, invece, è disponibile la serenità dell’autonomia del motore a combustione. Grazie alla distribuzione intelligente dell’energia e alle numerose modalità di guida, questa trazione high-tech assicura estrema flessibilità e configurabilità d’utilizzo, passando automaticamente (o, volendo, anche manualmente) da un azionamento all’altro in base alle esigenze, garantendo sempre la massima efficienza.  Infatti una ibrida Plug-in può essere caricata ad una presa di corrente, una Wallbox o presso una stazione di ricarica pubblica. Del resto “plug-in” in inglese significa proprio “attaccare la spina”, anche se avendone la possibilità è sempre preferibile la ricarica domestica ad un voltaggio più moderato così da preservare il più possibile la salute della batteria stessa. Pertanto i veicoli della gamma EQ offrono notevoli vantaggi: maggiore piacere di guida nonostante un notevole risparmio rispetto ad un classico motore a combustione senza mai rinunciare al comfort di una grande autonomia potendo sempre contare sul “caro vecchio” endotermico. Questi modelli inoltre godono di benefici finanziari sottoforma di sussidi ed esenzioni fiscali, nonché dell’assenza di limitazioni alla circolazione e la sosta gratuita in alcune aree urbane normalmente inaccessibili ai veicoli tradizionali. Non resta che scegliere il modello EQ POWER che faccia più al caso nostro!